Mostra

Qual è la differenza tra fibra ottica e cavo ottico?

2021-07-29

1 Definizione di cavo ottico

Il centro della fibra ottica è solitamente un nucleo in vetro e il nucleo è circondato da un involucro di vetro con un indice di rifrazione inferiore rispetto al nucleo, in modo che il segnale ottico iniettato nel nucleo venga riflesso dall'interfaccia del rivestimento, in modo che il segnale ottico può propagarsi nel nucleo. andare avanti. Poiché la fibra ottica stessa è molto fragile e non può essere applicata direttamente al sistema di cablaggio, di solito è impacchettata con un guscio protettivo all'esterno e un filo di trazione nel mezzo. Questo è il cosiddetto cavo ottico, che di solito contiene una o più fibre ottiche.

2 Classificazione dei cavi ottici

In base ai diversi ambienti di utilizzo, i cavi ottici possono essere suddivisi in cavi ottici per interni e cavi ottici per esterni.

3 Caratteristiche del cavo ottico

Il cavo ottico per interni è un cavo formato da fibra ottica (portante di trasmissione ottica) attraverso un determinato processo. È composto principalmente da fibre ottiche (sottili filamenti di vetro come i capelli), guaine protettive in plastica e guaine in plastica. Non c'è metallo come oro, argento, rame e alluminio nel cavo ottico e generalmente non ha valore di riciclaggio.

Il cavo ottico per esterni è un tipo di linea di comunicazione che realizza la trasmissione del segnale ottico. L'anima del cavo è composta da un certo numero di fibre ottiche in un certo modo, ed è ricoperta da una guaina, e alcune sono anche ricoperte da una guaina esterna.

4 Le caratteristiche di ogni categoria di cavo ottico

Le caratteristiche del cavo ottico per interni: la resistenza alla trazione del cavo ottico per interni è piccola, lo strato protettivo è scarso, ma è relativamente più leggero ed economico. I cavi ottici per interni sono principalmente adatti per sottosistemi di cablaggio orizzontale e sottosistemi di dorsale verticale. I cavi ottici per esterni sono utilizzati principalmente nei sottosistemi del gruppo edilizio e possono essere utilizzati per l'interramento diretto all'aperto, la conduttura, la posa aerea e subacquea e altre occasioni.

Caratteristiche del cavo ottico per esterni: è composto principalmente da fibra ottica (filamento di vetro sottile come i capelli), manicotto protettivo in plastica e guaina in plastica. Non c'è metallo come oro, argento, rame e alluminio nel cavo ottico e generalmente non ha valore di riciclaggio. I cavi in ​​fibra ottica per esterni hanno una maggiore resistenza alla trazione, uno strato protettivo più spesso e sono generalmente armati (cioè avvolti in una pelle metallica). I cavi ottici per esterni sono principalmente adatti per l'interconnessione tra edifici e tra reti remote.